sabato 4 giugno 2011

IL MISTERO DELLA DONNA MORTA NELLA CASSA !!!

            *****FEBBRAIO 1930*****
 
IN REALTA' QUESTA MISTERIOSA STORIA INIZIA NEL 1925,QUANDO DUE MARINAI RIPESCANO IN MARE UNA CASSA AL CUI INTERNO SCOPRONO ESSERCI LA SALMA DI UNA DONNA ,RICONOSCIUTA POI IN ASSUNTA CAIAZZO. DOPO TRE ANNI DI INDAGINI  ,CAUSALMENTE ,UN MILITARE IN BORGHESE ,VINCENZO SALVI ,ASCOLTA ,SEDUTO AD UN TAVOLO DEL RISTORANTE ,LO CHAFFEUR  MARIANO COPPOLA CHE RACCONTA AGLI AMICI DELL'AVVENTURA DI ALCUNI ANNI PRIMA ,QUANDO ASSIEME AL SUO CAPO E ALL'AMICO DI QUESTI HANNO IL COMPITO DI RECUPERARE UNA CASSA DA BUTTARE IN MARE......
SCOPRITE COME SI EVOLSE LA STORIA CON LA LETTURA DEGLI ARTICOLI CHE SONO RIUSCITO A RECUPERARE PERCHE' IL MISTERO SI INFITTISCE , COINVOLGENDO AMANTI, FIGLI, OMONIMI ,AMICI E QUANT'ALTRO....AL PUNTO DA APPASSIONARE L'OPINIONE PUBBLICA ITALIANA DELL'EPOCA CHE LA SEGUI' FINO AL TUMULTUOSO PROCESSO CON LA CONDANNA DELL'ASSASSINO E ALCUNE ASSOLUZIONI....
BUONA LETTURA...


     
ART. DEL 11 OTTOBRE 1928
                                                                   




                   ART. DEL 8 NOVEMBRE 1928

                                                                                                                                






ART. DEL 28 GENNAIO 1930                   

ARTICOLO DEL 14 FEBBRAIO 1930

Nessun commento:

Posta un commento