domenica 16 settembre 2012

CHE PUBBLICITA'!!!ECCO CHI HA INVENTATO LA RACCOLTA PUNTI A TORRE!!!

                                         15 FEBBRAIO 1915


TANTE VOLTE CI SIAMO CHIESTI , SPECIALMENTE NOI UOMINI, CHI AVESSE INVENTATO LA " FAMIGERATA " RACCOLTA A PUNTI CHE COSTRINGE LE NOSTRE DONNE A FARE SPESA SEMPRE ALLO STESSO PUNTO VENDITA PER RIEMPIRE LA SCHEDA CARTOLINA CUI E' STATA AFFIDATA IN CAMBIO DI PREMI O SCONTI VARI.
SUL " IL RISVEGLIO " DEL SECOLO SCORSO FINALMENTE ABBIAMO TROVATO IL PRIMO INDIZIO SUL " RESPONSABILE ", ALMENO PER TORRE ANNUNZIATA, TRATTASI DELLA DITTA GIUSEPPE CRESCITELLI, AUTENTICO LABORATORIO DI PASTICCERIA IN PRIMIS,  NEL NEGOZIO UBICATO IN LARGO CROCE. 
SOLITAMENTE RICORDIAMO  CRESCITELLI NELL'ULTIMO NEGOZIO , ANCORA OGGI RICOPERTO DALL'INSEGNA, DI FRONTE ALLA DISCESA DELL'ANNUNZIATA. GIOVA PERO' RICORDARE CHE ALTRI ESERCIZI CRESCITELLI, TRA CUI BAR,COLONIALI  E PASTICCERIA , ERANO STATI APERTI A TORRE DALLA LABORIOSA FAMIGLIA, GIUNTA AD INIZIO SECOLO DA ALTAVILLA IRPINA , NEI CUI ESERCIZI OLTRE AI FIGLI DI GIUSEPPE , LAVORAVANO ANCHE UN DICRETO NUMERO DI OPERAI.
POSSIAMO DEFINIRE GIUSEPPE COSIMO CRESCITELLI UNO DEI PRIMISSIMI  PIONIERI DELL'ARTE PASTICCIERA TORRESE, CERTAMENTE QUEST'IDEA DELLA RACCOLTA A PUNTI NON HA EGUALI COME ORIGINALITA' , TRATTANDOSI DI UN'EPOCA DIFFICILE A RIDOSSO DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE, CON LO SPETTRO DELLA CRISI CHE INIZIAVA AD ALEGGIARE NELLA CITTADINA TORRESE E NON SOLO.

NELLA SECONDA FOTO SOTTO UNA PUBBLICITA' DEL 1935, A CONFERMA DELLE INIZIATIVE INNOVATIVE DELLA FAMIGLIA CRESCITELLI SEMPRE ALL'AVANGUARDIA ANCHE NEL CAMPO COMUNICATIVO.

1915
1935

2 commenti:

  1. posto il messaggio di Giuseppe Crescitelli inviatemi su Facebook... Grazie Antonio , il mio caro nonno Giuseppe mi ha dato grandi insegnamenti , ne serbo nel cuore il ricordo !! P.s. di zuppe inglese come le facevamo noi non è più assaggiate !! A memoria era ubicata nei pressi del Municipio anche la fabbrica di confetti , cioccalato, F.lli Crescitelli s.r.l., il progetto di allestimento fu espletato dall'allora giovane prof. arch. Alison , Docente della Federico II, oggi in quiescenza . Per non parlare poi del mio adorato nonno materno Alberto e di mio caro zio Andrea Racconto che con il marchio di fabbrica dell'omonimo pastificio in Torre Centrale esportavano in tutto il mondo, ricordo la prova della miscela della semola , tutti a tavola con i nonni , la nonna Gina portava in tavola i profumi di un prodotto di prima classe , anche a Napoli e in molte regioni italiane il prodotto era molto rinomato. Oggi se si va su internet e anche su face è possibile trovare in attività il marchio "Racconto". Un caloroso abbraccio . Giuseppe

    RispondiElimina