lunedì 21 aprile 2014

23 APRILE 1785, GLI ORDINI DEL RE CONTRO I SENSALI IMPRESSI NEL MARMO!!!

                            23 APRILE 1785

IN REALTA' UN PRIMO BANDO ERA STATO EMANATO NEL 1781 MA EVIDENTEMENTE NON BASTAVA PER IMPEDIRE A NUMEROSI PERSONAGGI   DI PERSEGUIRE NELLA LORO OPERA DI   SENSALIA, TALE  DA INDURRE RE FERDINANDO IV , TRAMITE IL GIUDICE NATALE MARIA CIMAGLIA, ALL'EMANAZIONE DI UN ALTRO EDITTO INCISO NEL MARMO CHE VENNE POSIZIONATO ALL'ENTRATA PRINCIPALE DEL FAMOSO VICO DI SAN GENNARO.

VENNERO ACCORDATE DURE PUNIZIONI, DAL CARCERE A SALATISSIME MULTE, PER CHI SI FOSSE MACCHIATO DI TALE REATO.

RICORDIAMO CHE, COME VERIFICATO DA VINCENZO MARASCO DAL SUO OTTIMO LAVORO REALIZZATO QUALCHE TEMPO FA' E CHE VI PROPONIAMO IN VISIONE CLICCANDO SUL LINK SOTTO  IN BLU, UN TERZO EDITTO VENNE RIMOSSO ALL'ALTEZZA DELLA FARMACIA PER LAVORI, POSTA A POCHI METRI DI DISTANZA DAGLI ALTRI DUE EDITTI, E MAI PIU' RITROVATO.

NELLA FOTO, TRATTA DA GOOGLE  EARTH DEL 2012, LE CONDIZIONI IN CUI VIENE "PROTETTO" QUESTO PATRIMONIO.... :(





http://www.vesuvioweb.com/it/2012/01/vincenzo-marasco-leditto-borbonico-di-torre-annunziata/

Nessun commento:

Posta un commento