sabato 12 luglio 2014

15 LUGLIO, CLAUDIO AVEVA APPENA COMPIUTO VENT'ANNI...

                               15 LUGLIO 1895-2014



IN OCCASIONE DEL 119° ANNIVERSARIO DELLA NASCITA DI CLAUDIO PRISCO PUBBLICHIAMO QUESTO PICCOLO OMAGGIO AL RICORDO DI UN ALTRO FIGLIO DI TORRE ANNUNZIATA IMMOLATOSI GIOVANISSIMO ALLA PATRIA, NEL 1915,  IN QUELLA TERRIBILE TRAGEDIA CHIAMATA PRIMA GUERRA MONDIALE.
CON QUESTI RICORDI DEDICATI AI NOSTRI UOMINI, MORTI IN CIRCOSTANTE EROICHE, VOGLIAMO RICORDARE E RACCONTARE TUTTO QUELLO CHE SIAMO RIUSCITI A RECUPERARE TRA I VARI RICORDI CONSERVATI TRA I LIBRI E GLI ARCHIVI, AFFINCHE' RESTI VIVA L'IMMAGINE E LE GESTA DI MIGLIAIA DI UOMINI IMPEGNATI IN QUELLA CHE , PROBABILMENTE, E' STATA LA PIÙ GRANDE CATASTROFE DELLA STORIA DELL'UMANITÀ.

 CLAUDIO ATTILIO PRISCO, QUESTO IL SUO NOME COMPLETO DICHIARATO ALL'ANAGRAFE, NACQUE IL
15 LUGLIO 1895, IN UNA ABITAZIONE DI VIA DEL POPOLO, LA STRADA PRINCIPALE TORRESE, 




L'ATTUALE CORSO VITTORIO EMANUELE III. 
I GENITORI ERANO DOMENICO PRISCO, IMPIEGATO QUARANTADUENNE MENTRE LA MADRE ERA ERNESTA BONIFACIO.
 L'ATTO DI NASCITA VENNE REDATTO DUE GIORNI DOPO LA NASCITA, OSSIA IL 17 LUGLIO 1895.



PARTICOLARE CURIOSO DA NOTARE SUL REGISTRO, IN UN PRIMO MOMENTO VENNE INDICATO IL NOME COMPLETO IN TARQUINIO CLAUDIO ATTILIO PRISCO SALVO POI RIPENSARCI E INSERIRE SOLTANTO CLAUDIO ATTILIO.
LA GIOVANE VITA DI CLAUDIO INTRAPRESE SUBITO LA STRADA MILITARE CON L'ISCRIZIONE ALLA SCUOLA  "LA NUNZIATELLA " DI NAPOLI CHE PERCOSSE CON OTTIMI RISULTATI.APPENA CONSEGUITA LA MATURITÀ VENNE INSERITO, COME ALLIEVO UFFICIALE , NEL 30° FANTERIA.
CON IL GRADO DI SOTTOTENENTE  PRESE IL SUO RUOLO NELL'INIZIO DELLA GUERRA NEL 1915.
IN QUEI GIORNI , L'INIZIO DELLE OSTILITA', MOSSE SULL'ALTOPIANO CARSO MIGLIAIA DI GIOVANI ITALIANI  CHE SACRIFICARONO LA LORO VITA IN UNO SLANCIO DI GENEROSITÀ ENCOMIABILE.
CLAUDIO ERA LI , ASSIEME AD ALTRI CENTINAIA DI RAGAZZI TORRESI, A COMBATTERE IN NOME DI UNA PATRIA E DI UNA FEDE CHIAMATA ITALIA
IL MONTE SEI BUSI ERA L'AVAMPOSTO DEL GROSSO DELLA FANTERIA ITALIANA, DA META' OTTOBRE INIZIO' LA TERZA BATTAGLIA DELL'ISONZO CON IL 15° FANTERIA , DOVE ERA CONFLUITA LA COMPAGNIA DI  CLAUDIO.
IN UNO SLANCIO CORAGGIOSO ED EROICO, ALLA TESTA DEI SUOI UOMINI, CLAUDIO  VENNE COLPITO MENTRE INIZIAVA L'ASSALTO ALLE POSTAZIONI NEMICHE NELLA GIORNATA DEL 21 OTTOBRE DEL 1915.

 





AVEVA APPENA VENTI ANNI.

CON DECRETO DEL 23 MARZO DEL 1919, VENNE CONFERITA ALLA SUA MEMORIA LA MEDAGLIA D'ARGENTO AL VALOR MILITARE.
ECCO LA MOTIVAZIONE : 
"AL SOTTOTENENTE DEL 15° REGGIMENTO FANTERIA PRISCO CLAUDIO DI TORRE ANNUNZIATA (NAPOLI).
ALLA TESTA DEL PROPRIO REPARTO, DANDO MIRABILE ESEMPIO DI CORAGGIO, SI SLANCIAVA ALL'ASSALTO DI UNA TRINCEA NEMICA.
PENETRATOVI PER PRIMO, VENNE COLPITO A BRUCIAPELO E VI INCONTRAVA GLORIOSA MORTE
MONTE SEI BUSI 21 OTTOBRE 1915"
TORRE ANNUNZIATA VOLLE ONORARE E RICORDARE LA MEMORIA DEL GIOVANE FIGLIO CON LA  DENOMINAZIONE DI UNA STRADA CHE PORTASSE IL SUO NOME. LA STRADA SCELTA FU' QUELLA CHE IN CITTÀ ERA CHIAMATA VIA PASTORE ORIENTALE, IL 26 MARZO DEL 1961, NELLA SEDUTA DELLA COMMISSIONE CONSILIARE  PER LA TOPONOMASTICA LA STRADA VENNE AGGIORNATA IN VIA CLAUDIO PRISCO.

A MARGINE DI QUESTO RACCONTO VOGLIO INSERIRE UN PAIO DI  CONSIDERAZIONI:

1) FORSE , PER ONORARE AL MEGLIO LE NUMEROSISSIME VITTIME DELLA 1° GUERRA MONDIALE DEL 1915-18, SAREBBE STATO OPPORTUNO INTITOLARE UNA STRADA PRINCIPALE,  (PER ESEMPIO, CORSO VITTORIO EMANUELE III),  AGLI OLTRE 500 FIGLI TORRESI SACRIFICATI IN NOME DELLA PATRIA NELL'ASSURDA E CATASTROFICA GUERRA.
2)  TROVO, IN GENERALE, CHE IL CARTELLO CHE INDICA LA STRADA IN QUESTO NOME SIA ASSOLUTAMENTE INUTILE E PERFINO OFFENSIVO TALVOLTA PER LA MEMORIA DEL PERSONAGGIO A CUI E' RIFERITO.
BASTEREBBE POCO PER MIGLIORARLO, CON ALMENO LE INDICAZIONI MINIME CHE SERVANO A RICONOSCERE E A FAR RICORDARE AI POSTERI  PERCHÉ QUELLA TALE STRADA E' STATA INTITOLATA A QUEL TALE PERSONAGGIO. 

UNA CITTÀ COME LA NOSTRA AVREBBE POTUTO FARE DI PIÙ E MEGLIO!

MA TANT'È....





Nessun commento:

Posta un commento