domenica 3 luglio 2011

IL TENENTE CHE AMAVA TORRE ANNUNZIATA!!!

                                   5-12-1901


NELL'ARTICOLO PUBBLICATO DA " LA CRONACA ", IL RESOCONTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DI UNA SETTIMANA PRIMA, ESATTAMENTE DEL 30 NOVEMBRE 1901.
OLTRE A NOTARE LA SOLITA ASSENZA DEI CONSIGLIERI CHE SEMBRA ESSERE UNA MALATTIA EREDITARIA PER L'ASSISE TORRESE , LO SGUARDO , GLI OCCHI E IL CUORE SI FERMANO A LEGGERE E A RILEGGERE QUELLE FRASI ,VERSO IL CENTRO DELL'ARTICOLO , NEL QUALE IL RELATORE PELAGIO ROSSI  INVITA IL  CONSIGLIO A RENDERE OMAGGIO A DUE PERSONE CHE CON IL LORO COMPORTAMENTO HANNO ONORATO TORRE ANNUNZIATA.
IL PRIMO E' IL SIGNOR ALFONSO DE SIMONE ,CHE HA DEDICATO TUTTA LA SUA VITA ALL'AMORE VERSO LA CITTA'.
IL SECONDO E' IL TENENTE GENERALE ALESSANDRO OLIOLI DI TORINO ,CHE ANNI ADDIETRO AVEVA COMANDATO LA FABBRICA DELLE ARMI .
COSTUI, NEL SUO TESTAMENTO , VOLLE DONARE " 50 LIRE  DI RENDITA ANNUA DA ELARGIRE AGLI ASILI INFANTILI DI TORRE ANNUNZIATA , DI CUI  SI SENTIVA FIERO DI ESSERE CITTADINO ONORARIO "
NON MI RISULTA CHE PER QUESTO  GENTILUOMO SIA STATA ADOTTATA QUALCHE INIZIATIVA DI RINGRAZIAMENTO DAI NOSTRI AMMINISTRATORI, PASSATI E PRESENTI , POTREBBE ESSERE QUESTO IL MOMENTO GIUSTO PER RINGRAZIARE PUBBLICAMENTE  IL TORINESE TENENTE GENERALE ALESSANDRO OLIOLI.
BUONA LETTURA.


Nessun commento:

Posta un commento