giovedì 5 luglio 2018

5 luglio 1924- L'incendio del mulino Fabbrocino causato dalla vendetta?


ACCADDE IL

5 luglio 1924

Un gravissimo incendio, tra i piu’ imponenti verificatosi tra i nostri mulini e pastifici, distrusse quasi completamente gran parte del Molino Fabbrocino, gestito dalla Società anonima sita in via Mancini a Torre Annunziata.

Il fuoco assunse ben presto proporzioni allarmanti, essendo alimentato dal vento e da sostanze infiammabili conservate all’interno dei locali.

Intervennero i pompieri di Torre, raggiunti in poco tempo da quelli della Regia Marina e di quelli di Castellammare.

Dopo l’iniziale lotta contro il fuoco, si aggiunsero agli aiuti anche i pompieri provenienti da Napoli.

Il mulino venne quasi completamente distrutto, e i danni, dopo le perizie, vennero calcolati in circa 4 milioni di lire.

Per la causa si dovette attendere alcuni giorni quando qualcuno avanzò il sospetto che si fosse trattata di una vendetta di alcuni operai che erano stati licenziati in quegli ultimi tempi dalla direzione.

Le indagini proseguirono in quel senso e vennero eseguiti  diversi fermi.

Un disastro annunciato.

Nessun commento:

Posta un commento

Oltre la strada rubata, il dipinto sparito- Vico Pontenuovo.

Il dipinto sparito da Vico Pontenuovo di Santa Trufimena C’era una volta…. Di solito iniziano così le belle favole, i racconti ...

Mostra 22 figli illustri- 2018

Mostra 22 figli illustri- 2018