mercoledì 25 marzo 2020

26 marzo 2004, Matilde Sorrentino:"Mamma Coraggio".



26 marzo 2004.
Venne uccisa nello stabile in via Melito a Torre Annunziata.
Matilde Sorrentino, 49 anni.
Fu lei a denunciare nel 1997 i  pedofili che violentarono i bambini della scuola elementare del rione Poverelli.
 Matilde, assieme ad altre due madri, decise di testimoniare al processo che terminò con la condanna dei pedofili.

Una decisione che pagò con la vita.
Quel giorno bussarono alla porte e le esplosero alcuni colpi di pistola, ammazzandola.
L'assassino venne arrestato e attualmente sta scontando in carcere la sua condanna.
Da allora Matilde Sorrentino è ricordata come “Mamma coraggio”.
A Matilde, nel corso degli anni, vennero intitolati il Centro Polivalente del rione Penniniello e la Comunità Alloggio presso l´Istituto Salesiano e, nel 2017, un'aula per l'ascolto protetto dei minori nel tribunale di Torre Annunziata.




Nessun commento:

Posta un commento

Oltre la strada rubata, il dipinto sparito- Vico Pontenuovo.

Il dipinto sparito da Vico Pontenuovo di Santa Trufimena C’era una volta…. Di solito iniziano così le belle favole, i racconti ...

Mostra 22 figli illustri- 2018

Mostra 22 figli illustri- 2018